Letteratura russa

 

Cari visitatori del sito "Un viaggio chiamato Russia",

e' mio desiderio sottoporre alla vostra attenzione la nuova rubrica dedicata alla letteratura russa. Contemporaneamente vorrei presentarvi Ruggiero Mascolo che ha dato vita assieme a me a questa sezione. Colgo l'occasione per ringraziarlo del suo prezioso aiuto nella realizzazione di questa nuova rubrica, per le informazioni fornite e per tutto il materiale letterario che ha gentilmente messo a disposizione di "Un viaggio chiamato Russia".

Ruggiero Mascolo, nato il 1 maggio 1945, si e' laureato in Lettere a Padova. E'stato docente di lettere dal 1969 al 1980, anno in cui e' passato a dirigere la Biblioteca comunale "Loffredo" di Barletta. Dal 1985 al 1994, nella stessa citta', ha anche diretto il Museo-Pinacoteca "De Nittis" e il castello svevo. Ha affiancato queste attivita' con vari altri interessi: amministratore comunale, animatore culturale, scrittore di storia locale, di poesie e di racconti.
Tra le sue principali pubblicazioni:
Barletta, leggere la citta' (1986), Quasi una metafora (1987), Carlo Cafiero, (1992), La collezione De Nittis del Museo civico di Barletta (1992), Il dialetto di Barletta (1992), Barletta nei libri (2000), Archivisti e bibliotecari in una citta' che non legge (2002), Teodoro Giannone, antifascismo e impegno politico (2004). Ma uno dei suoi interessi piu' profondi e' la letteratura russa. Per questo collaboriamo insieme per l'arricchimento di questo sito, di cui egli cura la sezione letteraria.

Ruggiero ed io cerchiamo di presentarvi nella maniera piu' consona il mondo della grande letteratura russa e il mondo dei suoi grandi poeti e scrittori : bastera' menzionare Ivan Turgenev, Aleksandr Pushkin, Anton Cekhov, Nikolai Gogol, Anna Achmatova, Aleksandr Blok, Josif Brodskij, Boris Pasternak e molti altri. Molti tra questi grandi poeti e scrittori russi si sono recati in Italia ed alcuni hanno pure vissuto in questo stupendo Paese. Numerose poesie sono state da loro dedicate all'Italia. Spero che sara' per voi interessante osservare il vostro Paese con gli occhi dei grandi poeti e scrittori russi, avendo contemporaneamente la possibilita' di conoscere un po' piu' da vicino la grande letteratura russa.

Di Ruggiero Mascolo, nella sezione di questo sito "La Russia vista con gli occhi degli Italiani" potete leggere due racconti dedicati alla Russia: Mentalmente a Mosca e Racconto pietroburghese.

Buona lettura ed inviate pure i vostri commenti per Ruggiero Mascolo all'indirizzo del sito!

Marina Nikolaeva, 5/2005


Informazioni | Interessante | Cultura e sport russi | Foto album | Viaggi | Feste in Russia | FAQ | Su di me e su di voi | Diario italiano | Guest Book

Ritorna a "Amoit Home Page"

Copyright © 2004-2017 Amoit