M.Glinka, Ivan Susanin, recitativo e aria di Vanya

 

N. Dargomyzhsky, Kamennyi gost, la prima canzone di Laura

 

N. Rimskiy-Korsakov, Zarskaya nevesta, Lubasha

 

Imre Kalman, Silva, aria di Silva

 

Luche netu togo zvetu, testo di M.Isakovskiy, musiche di M.Blanter

 

Tamara Sinyavskaya e Muslim Magomaev

 

Sarebbe completamente sbagliato raccontare di Muslim Magomaev e non scrivere nulla di Tamara Sinyavskaya. Ormai i loro nomi sono uniti per sempre. Una bellissima coppia di grandi artisti di estrema intelligenza, umanita' e professionalita'.

Hanno vissuto insieme piu' di 30 anni ed erano non solo una coppia ma anche compagni di idee e veri amici.

Si sono conosciuti quando erano gia' famosi: lui era l'artista piu' famoso dell'USSR, invece lei era la solista del Teatro Bolshoi.

 

Si sono incontrati nel lontano 1972 a Baku, dopo un concerto. In quel momento Tamara era sposata. Poco tempo dopo, nel 1973, Sinyaskaya e' stata invita a frequentare uno stage presso l'Accademia del Teatro alla Scala. Lei e' partita per Milano e ci e' rimasta per un anno. E' iniziata una bella storia d'amore: Muslim Magomaev la chiamava ogni giorno e parlavano per molto tempo. In quel periodo e' stata scritta una delle piu' belle canzoni del repertorio di Magomaev che si intola "Melodia" (testo di Alexandr Dobronravov, musiche di Alexandra Pakhmutova). E' diventata una confessione d'amore a Tamara Sinyavskaya.

Dopo un anno Tamara e' tornata a Mosca. Si sono sposati alla fine del 1974.

 

 

Tamara Sinyavskaya e' nata nel 1943 a Mosca. Fin da bambina adorava cantare. Racconta che ha vissuto un'infanzia povera ma molto felice. Prima ha studiato danza presso il famoso Complesso di danze e canti "Loktev". Li' ha iniziato anche a cantare. Ha finito gli studi alla scuola musicale presso il Conservatorio di Mosca e pensava di continuare lo studio del canto ma i suoi insegnanti le hanno consigliato di fare i provini per il gruppo dei praticanti presso il Teatro Bolshoi. I provini sono andati molto bene e Sinyavskaya viene presa. E' diventata l'unica cantante russa che ha iniziato la sua carriera in questo teatro all'eta di soli 20 anni.

 

Nel 1970 ha condiviso il primo premio al Concorso Musicale Tchaikovsky a Mosca con un'altra giovane cantante, Elena Obraztsova. Tamara Sinyavskaya ricorda che non le e' mai piaciuto partecipare ai concorsi, e poi Elena era sua amica. Invece la vittoria e' stata importante per tutte e due anche perche' quell'anno in giuria c'erano la grande Maria Callas e Tito Gobbi.

Negli successivi 40 anni Sinyavskaya ha fatto la primadonna al Teatro Bolshol.

 

La rara bellezza della sua voce da mezzosoprano le ha permesso di fare la parte di Ratmir (nel Ruslan e Ludmila di Mikhail Glinka) e Vanya (nel Ivan Susanin dello stesso Mikhal Glinka), cantare Olga (nel Eugene Oneghin di Pietr Tchaikovskij) e Marina Mnishek (nel Boris Godunov di Modest Musorgskij), interpretare Lubasha e Marfa (nella Zarskaya Nevesta di Nikolay Rimskiy-Korsakov), cantare Laura (nel Kamennyi gost di Nikolay Dargomyzhsky) e Konchakovna (nel Kniaz Igor di Aleksandr Borodin), interpretare Carmen (nella Carmen di Bizet) e Asucena (nel Trovatore di Giuseppe Verdi).
Il grande tenore russo Sergei Lemeshev, dopo lo spettacolo Eugene Oneghin, cantato insieme a Tamara Sinyavskaya nel giorno del suo 75 anniversario, ha detto: "Una Olga cosi', l'ho aspettata tutta la mia vita artistica!"

 

A parte il lavoro al Teatro Bolshoi, Tamara Sinyavskay ha fatto numerosi concerti di musica popolare assieme a suo marito Muslim Magomaev.

Da qualche anno Tamara Sinyavskay insegna il belcanto presso il GITIS (l'Universita' Teatrale Russa) a Mosca. Dopo aver visto alla televisione la sua masterclass ho pensato a quanto mi piacerebbe studiare canto con questa fantastica donna. E' anche una bravissima insegnante.

E' passato poco tempo dalla scomparsa di Muslim Magomaev. Per Tamara Sinyavskay e' stata la perdita non solo di una persona cara ma anche di un grande amico. Il suo lavoro attuale presso il GITIS le da' forza per vivere e andare avanti.

Sono poche le coppie nel mondo artisco di cui ti stupisci immensamente. Nonostante il grande successo, tutti e due sono rimasti persone semplici.

 

Sinyavskaya e Magomaev sono due grandi cantanti, persone che hanno fatto onore all'USSR, alla Russia e all'Azerbaidzan. Sono artisti rari, il cui canto lancinante tocca l'anima e il cuore. Ascoltandoli vivi intensamente tutte le emozioni. Le loro interpretazioni ti danno i brividi. Potrei trovare ancora tante belle parole per queste due persone fantastiche di cui amo immensamente l'arte. Ma meglio di tante parole parlano le loro voci.

 

Vi propongo di godere di questi video e ascoltare una delle bellissime mezzosoprano russe Tamara Sinyavskaya.

 

Marina Nikolaeva, 02/2013

 

 

Tutte le fotografie e il materiale video sono presi dal sito ufficiale di Tamara Sinyavskaya (russo): magomaev.info/sin/main.html


Informazioni | Interessante | Cultura e sport russi | Foto album | Viaggi | Feste in Russia | FAQ | Su di me e su di voi | Diario italiano | Guest Book

Ritorna a "Amoit Home Page"

Copyright © 2004-2017 Amoit