La santa martire Tatiana.

 

Il nome Tatiana e' di origine greca e in russo significa organizzatrice.
La Santa Tatiana abitava a Roma verso la fine del II - inizio del III secolo, e i suoi genitori erano persone molto ricche e famose. Il babbo professava la religione cristiana e si adopero' moltissimo affinche' pure sua figlia crescesse nel nome di Cristo.
Purtroppo, negli anni in cui la persecuzione dei cristiani si faceva sempre piu' feroce, Tatiana venne torturata barbaramente. Lei, tuttavia, non volle abiurare la propria religione e mori' tra mille sofferenze sotto i colpi dei suoi aguzzini.
Questa martire non e' mai stata dimenticata dal popolo russo e, attorno al 1790, quando il palazzo di via Mohovaja, dedicato all'universita' moscovita, venne portato a termine, si penso' di erigere accanto un'artistica chiesetta da consacrare nel nome di Santa Tatiana.
Ora, al posto di questa chiesetta, e' stato costruito un teatro, ma tutti gli anni, nel giorno in cui si commemora la martire, vengono celebrate messe nei templi piu' rappresentativi, spesso con la partecipazione del Patriarca e alla presenza del rettore dell'universita'.

 

Onomastico di Tatiana, ovvero il giorno di tutti gli studenti russi.

 

Il 25 gennaio si festeggia l'onomastico di Tatiana, ma, contemporaneamente, questo giorno viene dedicato a tutti gli studenti russi.
Perche' questa coincidenza ? Perche' "mescolare" il nome di Tatiana con gli studenti
russi ? Dobbiamo tornare indietro di qualche secolo per osservare da vicino la nascita di questa interessante ricorrenza, molto amata in particolare dagli universitari.
Il 12 gennaio (per il calendario Giuliano) oppure il 25 gennaio (per il calendario gregoriano) dell'anno 1755, l'imperatrice Elisabetta Petrovna, proprio nel giorno dedicato a Tatiana, firmo' un decreto con il quale autorizzava la fondazione a Mosca di un'universita' e di due scuole ginnasiali.
E cosi', ogni anno, in questa giornata particolare, si festeggiava il grande evento da parte degli studenti in tutta la capitale della Russia.
Susseguentemente, lo zar Nicola I firmo' il decreto ufficiale con cui si autorizzavano i festeggiamenti relativi al giorno della fondazione dell'universita' moscovita.
Da quel momento, il 25 gennaio di ogni anno, tutti gli studenti russi e tutte le Tatiane si fondono in un unico abbraccio storico per brindare assieme nel modo piu' simpatico a questa importante ricorrenza.

 

Marina Nikolaeva, Carlo Radollovich, 6/2004


Informazioni | Interessante | Cultura e sport russi | Foto album | Viaggi | Feste in Russia | FAQ | Su di me e su di voi | Diario italiano | Guest Book

Ritorna a "Amoit Home Page"

Copyright © 2004-2017 Amoit