8 Marzo

***

Generalmente, per l'8 marzo, Mosca si presenta ancora ricoperta da uno spesso manto di neve. La bella stagione dovrebbe essere ormai alle porte, ma nulla lascia intendere che la primavera stia per apparire con i suoi gradevoli tepori. Eppure, in Russia, l'inizio della primavera dovrebbe iniziare il primo di marzo…Ma, evidentemente, come spesso accade, l'inverno e' duro a morire…

L' 8 marzo e' ormai considerata una festa di stampo internazionale, ma in Russia possiede tutto un suo particolare fascino.
E' un giorno strano, buffo e bello nello stesso momento. Dove e quando, se non in questa particolare ricorrenza, potete vedere tantissimi uomini in ogni negozio, intenti a scegliere regali per le loro donne ? Dove e quando potete osservare numerosi uomini che sbucano da ogni angolo di strada con profumati mazzi di fiori? Questa magica atmosfera, proprio per l'8 di marzo, e' teneramente osservabile in tutta la Russia: quasi un oceano di fiori dappertutto!

Ovviamente, la destinazione di questi fiori ha un unico, inequivocabile "indirizzo": le donne E il volto di queste donne, cosi' come nelle altre parti del mondo, puo' essere rappresentato da mamme, sorelle, mogli, bambine, fidanzate, nonne, amiche, colleghe....
I fiori vengono offerti alle donne come segno di sincera gratitudine per tutto cio' che esse fanno e rappresentano: anche in Russia, esse assumono, in questo particolare giorno, il prestigioso ruolo di "regine". E tutte le attenzioni degli uomini sono ovviamente rivolte verso di loro. Esse si fanno particolarmente belle, desiderano essere amate e ammirate. Desiderano pure che venga loro riconosciuto quell'autentico ruolo di vitale importanza nell'ambito familiare e sociale a cui aspirano da sempre. Le donne russe, e' ovvio, vorrebbero essere circondate da questo tenero calore umano non soltanto per l'8 marzo. Esprimono infatti l'auspicio che gli uomini possano affiancarle con le loro premure, i loro riguardi e i loro spontanei slanci affettivi anche per tutto il resto dell'anno…
L'8 marzo raffigura un autentico simbolo di primavera. Questa gioiosa festa, unitamente alle prime calde luci del sole, sa rallegrare gli animi perche' apportatrice di un bell'umore primaverile dopo il lungo e freddo inverno russo.

Marina Nikolaeva, Carlo Radollovich, 3/2004


Informazioni | Interessante | Cultura e sport russi | Foto album | Viaggi | Feste in Russia | FAQ | Su di me e su di voi | Diario italiano | Guest Book

Ritorna a "Amoit Home Page"

Copyright © 2004-2017 Amoit