Makovskij Sergej Konstantinovic, (1877 - 1962)


Makovskij Sergej Konstantinovic (1877 - 1962) fu soprattutto critico d'arte e di letteratura, direttore della famosa rivista Apollon edita a Pietroburgo dal 1909 al 1917, legata al simbolismo e all'acmeismo.
Fu presidente del comitato di lettura che nel 1950 a Parigi porto' alla creazione delle edizioni
Rima, in cui pubblicarono molti poeti dell'emigrazione.
E' uno degli innumerevoli poeti russi dell'emigrazione che hanno dedicato versi all'Italia
Fu in Italia da turista e scrisse un ciclo di undici poesie ad essa dedicate.

 

Ruggiero Mascolo, 5/2005

Roma

Come e' chiara - accecante! Pero' strano;
da lontano risplende nella nebbia;

ti sembra che dal cielo la caligine
sia raggiante discesa su di essa.

Case, case e, siccome isole, i parchi
e in alto campanili, archi e colonne.

poi ti orienti: palazzi, monasteri,
denti di muri semirovinati.

San Pietro all'orizzonte e infin le terme
di Caracalla come rose rupi.

Cimitero mirabile di mondi,
o protetta da Dio, vigna di Cristo!

Stregata dal passato ognor presente,
quali ascolti tu secoli venturi?

Sergej Makovskij, Na puti temno. Sestaja kniga stichov. Parigi, ed. Rifma, 1953. In: Ettore Lo Gatto, Russi in Italia. Milano, Editori Riuniti, 1971.


Informazioni | Interessante | Cultura e sport russi | Foto album | Viaggi | Feste in Russia | FAQ | Su di me e su di voi | Diario italiano | Guest Book

Ritorna a "Amoit Home Page"

Copyright © 2004-2021 Amoit